"LE VOCI DELLA PBA"


Proseguono gli appuntamenti con “Le Voci della PBA”, ogni mese pubblicheremo un’intervista ad un protagonista della nostra polisportiva. Gli articoli saranno curati da Giorgio Remuzzi, Social Media Manager della Polisportiva e giocatore della nostra Prima Squadra.


Primo appuntamento stagionale con la rubrica “Voci Della PBA”.
L’intervistato è il Capitano della squadra Allievi: Alberto Rampinelli.
Alberto e i suoi compagni stanno giocando un campionato inimmaginabile ad inizio stagione! Dopo sei partite sono primi a punteggio pieno, con trentaquattro reti fatte e solamente sei subite.

Ciao Albi! Innanzitutto parlaci un po’ di te: da quanto giochi nella PBA?
Ciao Gio, vesto la maglia della Polisportiva Bergamo Alta da dieci stagioni. Considerando che ho sedici anni direi che ho passato gran parte della mia vita con questa maglia addosso!

In tutte queste stagioni, qual è stata la più emozionante?
Durante l’annata 2015-2016 siamo riusciti ad arrivare a giocarci la finale di Junior Tim Cup. Fu un’emozione fortissima per me e i miei compagni, ma anche per l’allenatore di allora Simone Musitelli.


Riguardo quest’anno, come sta andando il campionato?
Benissimo. Siamo un gruppo affiatato e con molta voglia di fare bene.

Cosa è cambiato rispetto alla stagione scorsa?
Beh, oltre al fatto che l’anno scorso giocavamo un campionato FIGC mentre quest’anno facciamo CSI, sicuramente è cambiato l’atteggiamento. Abbiamo molti compagni nuovi, ma anche chi faceva già parte della squadra sembra essere maturato. Ora tutti vogliono rispettare gli impegni che ci siamo prefissati, mentre l’anno scorso in tanti hanno abbandonato a stagione in corso. Oltre a questo vedo più serietà e più impegno anche durante gli allenamenti.

 

Vi siete fissati degli obiettivi per questa stagione?
Senza giri di parole: vogliamo vincere il campionato! Siamo davanti e dobbiamo rimanerci il più possibile, lotteremo con tutte le nostre forze per raggiungere quell’obiettivo!

Ti piacerebbe un giorno giocare in prima squadra?
Mi piacerebbe molto arrivare in prima squadra, ho iniziato nei pulcini e la conclusione naturale di questo percorso sarebbe l’approdo nella squadra dei grandi. Ormai la PBA è la mia seconda famiglia e dopo aver fatto questi dieci anni vorrei farne almeno altri dieci!!

 

 

Grazie Alberto!

Ciao Giorgio..Forza Bergamo Alta!